NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Saints ancora a bocca sciutta

Un’altra amara sconfitta per i Saints, contati e sotto una pioggia incessante per tutta la partita: ad avere la meglio, ancora i Mastini che questa volta hanno lasciato i padovani a zero.

C’è da dire che, rispetto alle ultime partite, i Saints hanno dato prova di avere una migliore concentrazione e la difesa – nonostante il risultato – ha saputo contenere meglio gli attacchi dei veronesi. Purtroppo le azioni dell’offense hanno subito la resistenza dell’ottima difesa giallo-blu e i padovani hanno conquistato davvero poco terreno, fermati quasi sempre dopo soli quattro tentativi. La palla, viscida per la pioggia, non ha concesso gioco aereo e le corse sono state affidate per la maggior parte al giovane e tenace Masiero (dato che anche Garofalo era fuori per infortunio), ma il football è gioco “di squadra”, non basta il singolo.

La partita inizia molto bene per i Mastini che, verso la fine del primo quarto, al punt, riescono ad allontanare la palla fino alle due yard avversarie, guadagnando subito dopo i primi due punti grazie ad una safety (e ad errore nello snap di Padova). I tentativi di pass di Breggiè non vanno a buon fine e i Mastini ne intercettano due. Da segnalare anche quello di Vertuani ai danni del QB veronese Pavoni, poi annullato, alla fine del primo tempo. Per tutto il secondo quarto, infatti, anche i Mastini sembrano messi in difficoltà dalla difesa padovana, tanto che si chiude con il punteggio di 0-2.

E’ nel primo drive del secondo tempo che i Mastini riescono ad avvicinarsi alla goal line tanto quanto basta a calciare un buon field goal, ad opera di Filippo Mutascio (0-5), e al drive successivo a guadagnare il primo touchdown su corsa di Bozzini, seguito dall’extra point calciato da Mutascio (0-12). A pochi secondi dalla fine del terzo quarto, i mastini segnano un altro field goal, questa volta calciato da Viviani (0-15). Subito dopo i Saints sembrano guadagnare un po’ di terreno, ma non riescono ad andare molto oltre la metà campo e guadagnano il primo down solo una volta. Ne approfittano invece i Mastini che, con Alessandro Sebastiani, infilano due ottime corse e ottengono il secondo touchdown (0-21). Nei successivi 10 minuti di gioco,  nonostante i Mastini abbiano continuato ad attaccare, la difesa ha impedito ai veronesi di segnare ancora.

I parzaili: 0-2; 0-0; 0-13; 0-6

 

Una partita sofferta ma giocata nel rispetto dell’avversario, con pochi falli e molti fumble, nel complesso emozionante. Ora restano ancora due incontri in trasferta: sabato sera 13 maggio contro i Knights di Sant’Agata Bolognese e domenica 28 a Castelfranco contro i Cavaliers. Obiettivo: vincere.

Copyright 2013 PadovaSaints, All rights reserved.