NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COACH REAP ALLA GUIDA DEI SAINTS

I Saints si apprestano ad iniziare una nuova stagione del Campionato FIDAF di Seconda Divisione guidati quest’anno da un nuovo Head Coach, l’americano Todd Reap, 49 anni, con una notevole esperienza come giocatore e allenatore, negli USA e in Europa.

Lo affiancano Simone Breggiè, offense coordinator, Matteo Turatto coordinatore per la difesa, Marco Borgato, Alessandro Contessa, Michael Nones.

 

Coach, che squadra hai trovato?

I ragazzi sono fantastici, rispettosi, pronti, sono estremamente volenterosi, quindi desiderosi di essere allenati. Sono molto contento.

 

Cosa ti aspetti da questo campionato?

E’ una bella sfida, perché non conosco il campionato, ho raccolto informazioni, sicuramente puntiamo al massimo risultato. Nel nostro girone ci sono squadre forti, ma puntiamo in alto, potrebbero esserci delle sorprese. Non si può giocare solo per partecipare, come nel golf, l’obiettivo deve essere sempre la vittoria.

 

Cosa ne pensi del football in Italia?

Non pensavo ci fossero così tante squadre e divisioni, mi piace che si siano molte società con un settore giovanile, penso che ci sia un buon approccio al football in Italia, ho visto entusiasmo. Mi piacerebbe che domenica lo stadio fosse pieno di gente che viene a vederci giocare a football.

 

Coach Breggiè, che tipo di lavoro avete fatto?

Abbiamo differenziato gli allenamenti con un nuovo approccio e una migliore preparazione atletica, e abbiamo rinforzato la difesa. Il gioco dell’attacco è molto importante, ma se la difesa permette all’avversario di passare, si perdono le partite. I ragazzi stanno facendo un buon lavoro in entrambe le formazioni e sono piuttosto in forma.

 

Come sono andati gli incontri pre-campionato?

Direi bene, ho visto i ragazzi molto motivati, sicuri. Non vediamo l’ora di iniziare: abbiamo recuperato alcuni giocatori infortunati lo scorso anno, pochi ma interessanti innesti dalla giovanile e abbiamo anche qualche nuovo giocatore, per un totale di circa quaranta elementi a roster.

 

Primo appuntamento, quindi, domenica 25 febbraio alle 14:30 - solo in questa occasione nel campo sportivo “Memo Geremia” in via Gozzano, zona Guizza, a Padova - contro i Sentinels Isonzo, neopromossi, un’ottima squadra che raccoglie i migliori giocatori della zona. Sarà un bell’esordio!

Copyright 2013 PadovaSaints, All rights reserved.