NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Serata turbolenta per Saints e Mastini a Verona

Serata impegnativa per tutti sabato sera a Verona: la partita tra i Mastini e i Saints Padova è stata improvvisamente interrotta durante l’intervallo, a causa di un grave malore occorso al capo arbitri, Gregory Davis, proprio mentre rientrava negli spogliatoi per la pausa.

Trasportato d’urgenza in ospedale, la partita è stata sospesa in attesa dell’ambulanza, che sarebbe dovuta rientrare, come da regolamento, entro 45 minuti. Purtroppo verso le 23:30 non era ancora rientrata a causa della gravità della situazione, di conseguenza entrambe le squadre si sono trovate d’accordo nel sospendere la partita, fino a quel momento in mano ai Saints.

 

Durante il lunghissimo primo tempo, infatti, la squadra di casa è stata messa a dura prova dai padovani che, dopo un iniziale svantaggio (field goal dei Mastini, 0-3), sono riusciti a segnare due touchdown nel primo quarto e un terzo td e un field goal nel secondo.

Bello il gioco aereo dei Saints ed efficace quello di corsa con le prodezze di Masiero e Garofalo, che i Mastini faticano a contenere, ma è proprio un pass di Zacchettin per Boninsegni dalle 20 yards avversarie che decreta il sorpasso (3-6) dei padovani. Seguono, sul finire del primo quarto, un lungo passaggio di Zacchettin questa volta per Masiero che corre oltre la goal line, e l’extra point calciato da Petrolati (3-13). Ottima la prestazione della difesa patavina che riesce ad intercettare due passaggi (grazie a Griggio e Grassi) del qb scaligero e rientrare in possesso della palla.

Nel secondo quarto, i Saints mettono a segno anche un field goal (26 yards per Petrolati) e un altro bel touchdown su corsa (20 yards) di Masiero fino a raggiungere il punteggio di 3-23. Sul finire del quarto però, i Mastini – che avevano puntato sul gioco di corsa – recuperano qualche punto proprio con un td del quarteback Carminati (10-23).

 

Ora la decisione in merito agli sviluppi spetta al giudice sportivo: se dovesse applicare il regolamento alla lettera, la partita dovrebbe finire qui, vinta a tavolino dalla squadra ospite (già in vantaggio), in alternativa potrebbe essere recuperato il secondo tempo più avanti in una delle giornate dedicate proprio agli eventuali recuperi.

Ci rincuora sapere che il Referee Greg Davis sembra stare meglio e gli auguriamo un rapido recupero.

Copyright 2013 PadovaSaints, All rights reserved.