NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sette su sette: e i Saints volano ai playoff!

I Saints si aggiudicano anche la settima partita di regular season e i playoff sono una certezza: sabato sera contro i Cavaliers di Catelfranco, partita sempre molto sentita, hanno confermato di essere la testa di serie del proprio girone, con una vittoria schiacciante per 38-7 (parziali 7-0, 7-0, 0-7, 24-0).

L’incontro inizia con i Cavaliers in attacco che avanzano rapidamente con un bel gioco di passaggi, ma non appena la palla passa ai Saints, Nicolò Zacchettin lancia lungo per Daniele Danese e, dalle proprie 19 yards, l’offense patavina si porta sulle 23 avversarie. Seguono due corse di Carella e Masiero ed è proprio lui a guadagnare la prima segnatura a metà del primo quarto, a segno (come tutti gli altri) l’extra point calciato da Petrolati (7-0).

I Cavaliers reagiscono con un buon gioco di corse di Simioni, ma non riescono a realizzare e i Saints ne approfittano. L’attacco di Padova diverte il pubblico, alternando schemi diversi, che li portano ad una nuova occasione all’inizio del secondo quarto: una bella corsa di Masiero (24 yards) ed è ancora touchdown (14-0).

Continua ad essere però una partita molto combattuta, con un discreto numero di azioni fallose, certamente non qualificanti ma segno di una notevole tensione per entrambe le formazioni. E nel secondo quarto il quarterback Zacchettin è costretto ad uscire dal campo dolorante, lasciando il posto a Simone Breggiè, data l’assenza del secondo qb Andrea Furlan. Il primo tempo si chiude quindi con il punteggio di 14-0.

Il terzo quarto inizia con i Saints in attacco ed il rientro in grande forma del running back Garofalo. A pochi minuti dalla fine del quarto però, Simioni trova un varco nella difesa patavina e segna con una lunga corsa dalle proprie 35 yards (14-7). Alla segnatura degli ospiti, i Saints reagiscono con lucidità e concentrazione: Breggiè affida la palla più volte a Garofalo che al termine di un’ottima successione, al cambio del quarto, segna ancora per i Saints (21-7).

Verso la metà dell’ultima frazione di gioco, Petrolati calcia un preciso field goal, aumentando il vantaggio (24-7).  Poco dopo, il pass di Zambon viene intercettato dal corner back patavino Guglielmo Grassetto, a cui segue una lunga corsa di Masiero, fermato a poche yards dalla goal line, ma quella successiva è vincente (31-7). Proprio qui, al rientro in campo dell’attacco castellano, il primo lancio viene prontamente intercettato da Mattia Grassi, che consente il cambio di possesso e l’ottimo Masiero si incarica di portarla in end zone, ancora una volta, per l’ultimo td della partita (38-7).

 

E’ stata una grandissima soddisfazione per tutto il coaching staff e il nutrito pubblico presente a sostenere i Saints: il prossimo appuntamento, ancora in casa, sarà sabato prossimo 26 maggio nuovamente contro i Mastini di Verona, per il match di ritorno.

Copyright 2013 PadovaSaints, All rights reserved.